• Ricerca

    Analizzare le pratiche lavorative, gli atteggiamenti e le condizioni dei lavoratori. Approfondire il modo in cui la sicurezza sul lavoro è percepita e praticata nei luoghi di lavoro.
  • Formazione

    L’art. 37 del D.Lgs. 81/08 richiede che in ogni azienda i lavoratori e i loro rappresentanti ricevano una formazione adeguata per ciò che riguarda la salute e la sicurezza dei lavoratori. Nel caso in cui questa norma non venisse rispettata sono previste una serie di sanzioni per il datore di lavoro.Inoltre la legge prevede che qualsiasi lavoratore, compresi i neoassunti e i collaboratori, debbano essere formati nel momento stesso in cui cominciano a lavorare nell’azienda.
  • Sicurezza sul lavoro

    La normativa europea in materia salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, ritiene fondante per il miglioramento delle condizioni di sicurezza nel lavoro, la ricerca la formazione e l’informazione. L’Università degli Studi di Cassino e la Direzione Regionale INAIL Lazio hanno stipulato una convenzione quadro per effettuare attività di alta formazione di ricerca e sperimentazione in materia di tutela della salute negli ambienti di vita e di lavoro. Da questo accordo nasce l’idea del POLO DELLA SICUREZZA.
  • 1
  • 2
  • 3

Circolari e Decreti

Decreto Interministeriale 6 marzo 2013
Il Decreto fissa i criteri per la qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, specificando che deve essere garantita la contemporanea presenza dei tre elementi minimi fondamentali in materia di salute e sicurezza sul lavoro: conoscenza, esperienza, capacità didattica oltre al prerequisito del diploma di scuola secondaria di secondo grado. Il Decreto entra in vigore tra 12 mesi.

Decreto

  • Formazione
 
image
Al via il Corso di Alta Formazione in “Esperto in Sicurezza e Prevenzione nell’ambiente di Lavoro” presso l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale indirizzato a 20 laureati di cui 15 con conferimento di borse di studio da parte dell’INAI.
Per informazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .